Sigarette elettroniche: tipologie e costi

costo delle sigarette elettroniche in vendita online

Le sigarette elettroniche rappresentano uno strumento che, molte persone, hanno deciso di utilizzare per poter guadagnare in salute, visto che esse risultano essere meno dannose e pericolose rispetto a quelle classiche, e guadagnare denaro, visto che la sigaretta elettronica farà risparmiare tantissimo denaro.

Vediamo qualche modello di sigaretta elettronica in commercio ed il suo prezzo.

 

La tipologia classica

 

Al primo posto vi è la tipologia classica di sigaretta elettronica, ovvero quel particolare modello che risulta essere composto da batteria di dimensioni piccole e da atomizzatore che garantisce delle prestazioni medie e che continue una quantità discreta di liquido.

Tale tipologia di articolo riesce a garantire un certo livello di soddisfazione ed è caratterizzato da una buona resistenza.

Tali caratteristiche permettono, a questa sigaretta elettronica, di poter rientrare nella classe media per quanto riguarda il costo: esso sarà pari a circa quaranta massimo sessanta euro, a seconda del tipo di atomizzatore e batteria che si utilizza.

Questo modello viene definito anche come versione a penna, viste le sue dimensioni che ne ricordano i tratti di quell’oggetto.

 

Il modello compatto

 

sigaretta elettronica ad un prezzo vantaggiosoIl modello compatto di sigaretta elettronica, come ad esempio quella della eRoll, risulta essere un tipo di dispositivo che non solo sarà in grado di ingannare la mente e la voglia di fumare, ma anche gli occhi.

Questo per il semplice motivo che, tale sigaretta, ha le sembianze dell’oggetto classico: si parla di un modello accompagnato da carica batterie che ricorda il case di un cellulare.

Il serbatoio contiene una quantità di liquido che potrà essere paragonato a tre sigarette classiche, ovvero questo dovrebbe durare per lo stesso numero di sigarette normali che vengono fumate.

Il prezzo di questo tipo di sigaretta elettronica risulta essere variabile e generalmente si aggira attorno agli ottanta euro, anche se è possibile trovarla online ad un costo scontato.

 

Il modello pipa

 

Il modello di sigaretta elettronica pipa, come suggerisce il nome stesso, altri non è che la versione elettronica nel suddetto articolo.

Realizzata con dei materiali che risultano essere resistenti, questo tipo di sigaretta elettronica risulta essere semplice da caricare: il serbatoio sarà presente nella zona dove si pone il tabacco nella versione classica della pipa, mentre nel bocchino vi sarà l’atomizzatore.

Tale modello risulta essere leggermente costoso e raggiunge circa i centocinquanta euro di prezzo.

 

Il modello Big Battery

 

Il modello di sigaretta elettronica con big battery risulta essere caratterizzata da un prezzo compreso tra i cento ed i duecento euro.

Questo in quanto, tale tipologia di articolo, risponde ai termini di tecnologia che sono stati scoperti in questo settore.

Bisogna sottolineare come, tale tipologia di oggetto, risulta essere in grado di offrire il massimo livello di soddisfazione visto che, questa sigaretta stessa, potrà essere personalizzata per quanto riguarda il colpo alla gola dell’aspirazione del fumo.

Mediante pratica manopola, sarà possibile poter modificare l’intensità della sigaretta elettronica stessa, senza che vi possano essere problemi di ogni tipo.

L’atomizzatore sarà in grado di scaldare il liquido senza però intaccare il suo sapore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *