Burraco: la variante a tre giocatori

burraco

Avete mai giocato a Burraco? Sia che siate dei giocatori incalliti o dei semplici appassionati sicuramente sapete che il Burraco è nato in Uruguay negli anni 40 da dove poi si è diffuso nel mondo arrivando anche in Italia.

Il termine burraco deriva dal portoghese “buraco” che significa “setaccio” perché il gioco si basa proprio nello scartare le carte in proprio possesso in base alla loro utilità. Il gioco del Burraco è simile al gioco della Canasta.

Il fine del gioco è quello di calare sequenze di carte dello stesso seme e con valore sequenziale o combinazioni di carte di pari valore ma di seme diverso, tutto questo fino ad arrivare a 7 o maggiori di 7 carte definite Burrachi.

Il gioco è diviso in mani, in ogni mano il giocatore deve cercare di calare tutte le carte in suo possesso, riavere un nuovo gruppo di 7 carte definito pozzetto, ricalare a terra ancora 7 carte in sequenza o combinazione, finire di nuovo tutte le carte in mano. Al termine delle varie mani si calcolano i punteggi dei giocatori della partita.

Il gioco del Burraco prevede l’utilizzo di due mazzi di carte francesi comprensive dei relativi jolly. Nella versione tradizionale del gioco sono presenti due coppie di giocatori per un totale di quattro partecipanti. Esistono poi alcune varianti del Burraco una di queste prevede la presenza di soli tre giocatori e alcune varianti nelle regole del gioco.

Vediamo dunque le regole del Burraco a tre giocatori:

– Il numero dei pozzetti è due
– un pozzetto prevede l’utilizzo di undici carte da gioco, l’altro di diciotto carte
– il pozzetto di diciotto va posto di traverso sopra l’altro
– ad inizio partita le regole sono le stesse del Burraco a 4 giocatori
– quando un giocatore va a pozzetto preleva le diciotto carte e gioca contro gli altri due
– quando uno dei giocatori in coppia finisce le carte preleva il pozzetto e gioca con le undici carte
– alla fine della mano (smazzata) i punti del giocatore solo sono totali quelli dei due in coppia sono divisi.

Il gioco del Burraco è appassionante e questo spiega la sua diffusione ed il suo successo. Partito un poco in sordina con pochi giocatori a seguirlo si è poi propagato come gioco molto amato dalle signore per poi conquistare la totalità dei giocatori di carte.

Come tutti i giochi di carte aiuta la socialità e mantiene attiva l’elasticità mentale, in particolare la variante a tre giocatori è molto considerata. Per quest’ultima particolare attenzione si deve avere per quanto riguarda il conteggio dei punti alla fine di ogni mano in quanto se uno dei giocatori raggiunge 1000 punti le regole del gioco vanno di nuovo modificate e i pozzetti saranno tre da undici carte da gioco e non si formerà nessuna coppia, ogni giocatore sarà solo contro gli altri.

Allora siete pronti a giocare a Burraco? Vivrete ore di relax emozionante in buona compagnia. Se il Burraco si è diffuso in modo così totale il motivo è proprio questo la capacità di appassionare e relazionare le persone. Oggi è possibile giocare anche a burraco online comodamente da casa (tra i vari riferimenti, si può vedere burraco.com). Buon gioco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *